Gli Angeli Custodi

Gli Angeli Custodi

Marcello Stanzione, Paola Calcari Barigelli
Gli Angeli Custodi

Angeli

carrello.gif

Questo libro sugli ANGELI custodi nasce dalla collaborazione tra paola barigelli-calcari, teologa, e don ANGELI_.php?pn=652" title="Marcello Stanzione">Marcello Stanzione, da oltre vent’anni impegnato nella diffusione della devozione cattolica agli spiriti celesti.

mente-meditazione-alghe-nutrienti-salute.jpg

Ambedue sono convinti sostenitori dell’operosità salvifica dell’ANGELO custode nostro invisibile compagno di viaggio, quale ministro della sapiente provvidenza divina.

La fede in gesù cristo è l’humus su cui si basa questa ricerca che ha voluto esplorare le ragioni dei recenti negatori della realtà ANGELIca.

Ritorna pure utile il confronto con altre filosofie e religioni.

La conoscenza della sacra scrittura e del magistero cattolico risulta imprescindibile per comprendere la devozione cristiana agli ANGELI custodi.

mente-confusione-scelte-amore-hay.jpg

Affermazione positiva del giorno: Io sono mentalmente ed emotivamente pronta/o a vivere una Vita prospera e ricca di amore. Io merito tutto il bene possibile e affermo questo mio diritto.

Sono stati acguaritamente esplorati i testi di alcuni padri dei primi secoli sugli assistenti spirituali dell’uomo: ilario di poitiers, girolamo, agostino e cassiano. Un rapido excursus illustra il PENSIERO dei teologi medievali sulla comunicazione tra gli ANGELI, puri spiriti, e gli uomini, spiriti incarnati. Bonaventura, tommaso d’aquino e duns scoto hanno manifestato idee credibili sulla possibilità di una comprensione spirituale.
Nell’appendice vengono ricordate alcune preghiere ed invocazioni per realizzare correttamente la devozione agli ANGELI custodi.

Questo testo colma un a grave lacuna nel panorama editoriale italiano dove sono in circolazione numerosi libri sugli spiriti celesti completamente estranei alla rivelazione biblica.

Per ulteriori informazioni:
carrello.gif

"Ho capito che non mi basta la tua dolcezza da opportunista, se vai via non tornare, posso stare senza te. Sì vai via non chiamarmi sto così bene senza te, ma se per caso passi di qui non fare finta, non far così, perché io potrei anche darti le mie emozioni. Se rimani, se rimani, se rimani, se rimani".
Se vai via

CONSIGLIAMO ANCHE:

Tag:

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: